un Maggiolino e un Bulli Volkswagen in un garage
un Maggiolino e un Bulli Volkswagen in un garage
un Maggiolino e un Bulli Volkswagen in un garage
un Maggiolino e un Bulli Volkswagen in un garage
Lifestyle

Trasformazione in auto elettrica: oldtimer elettrificate

Lifestyle

Trasformazione in auto elettrica: oldtimer elettrificate

Tra gli appassionati di oldtimer, gli animi si scaldano spesso di fronte ad alcune domande fondamentali. Una delle più importanti è la seguente: è lecito farlo? S’intende: è ammesso privare un'auto d'epoca del suo motore e sostituirlo con un sistema per la trazione elettrica? Sempre più appassionati di oldtimer dicono di sì. Soprattutto se questa operazione regala ai modelli vintage una seconda vita, che diversamente gli sarebbe negata, per esempio a causa di danni al motore. Ma i proprietari concedono alle loro vecchie auto un trattamento ringiovanente anche per potersi divertire di più sulla strada e guidare a zero emissioni locali. La trasformazione da oldtimer in auto elettrica è un trend e, conseguentemente, sta diventando un modello commerciale per molti fornitori di soluzioni per la mobilità elettrica.

Qui puoi scoprire:

  • Perché il motore elettrico dona nuova vita alle auto meno recenti
  • Quali youngtimer e oldtimer traggono maggiore vantaggio dall'elettrificazione
  • Se puoi trasformare anche da solo la tua vecchia auto
  • Qual è il contributo, in generale, delle oldtimer elettrificate alla mobilità elettrica

Trasformazione in auto elettrica: una seconda opportunità per il Maggiolino vintage e altri veicoli analoghi

La società di leasing per autoveicoli con sede a Bielefeld "electrify", per esempio, insieme al proprietario della società “Murschel Electric Cars” si è specializzata nella conversione di vecchi modelli Volkswagen. La loro iniziativa potrebbe contribuire a ricomporre le divergenze nella comunità degli appassionati di oldtimer.

Infatti, anziché impiegare semplicemente un motore elettrico su modelli di Maggiolino ben conservati, Dennis Murschel ed “electrify” costruiscono veicoli vintage completamente nuovi utilizzando parti di Maggiolino ormai definitivamente pensionati. Successivamente infondono nuova vita ai veicoli, dotandoli di un motore elettrico. Il motore elettrico da 100 chilowatt consente alla nuova auto elettrica di accelerare da 0 a 100 km/h in cinque secondi e di toccare una velocità massima di 150 km/h, con un'autonomia di 150 chilometri. Utilizzando un caricabatteria rapido, la batteria è completamente carica in un'ora; se invece si utilizza una presa domestica, la ricarica completa della batteria richiede sei ore. Offrire una seconda opportunità alle vecchie auto ha tuttavia un costo rilevante: incluso il motore elettrico, un Maggiolino vintage può costare 120.000 euro o anche di più.

La tendenza a dotare le auto meno recenti di sistemi di trazione elettrica non è un fenomeno solo tedesco. In tutto il mondo diverse aziende si specializzano nella trasformazione di vecchi modelli in auto elettriche. Facciamo un esempio: anche negli Stati Uniti, un appassionato del marchio Volkswagen, dopo aver lavorato nella Silicon Valley, oggi trasforma per i suoi Clienti modelli quali Maggiolino, Bulli e altri in veicoli elettrici. La sua azienda, la “Zelectric Motors”, esiste già dal 2012 e non può lamentarsi certamente dell'assenza di domanda.

Trasformazione in auto elettrica: a chi conviene e quanto costa

Quasi nessun proprietario vorrà modificare uno dei 477.386 veicoli oldtimer con targa H che, secondo l'Ufficio Federale della Motorizzazione, circolavano in Germania nel 2018. La lettera H, infatti, identifica veicoli che hanno più di 30 anni e che preservano in gran parte la loro condizione originale o sono stati restaurati da professionisti. Ciò li rende un bene culturale storico. Questa lettera sulla targa equivale ad un'onorificenza, spesso ottenuta con impegno e rilevanti esborsi, e verrebbe persa dagli esemplari oldtimer se venissero trasformati in auto elettriche.

Esistono tuttavia numerosi modelli classici che, pur non avendo ancora raggiunto il limite di età per la targa H, catturano ugualmente sguardi nostalgici quando li s'incontra sul margine della strada. Si tratta dei cosiddetti youngtimer. Per la precisione: sono definiti youngtimer i veicoli meno recenti, d'età compresa tra 15 e 20 anni. Questi esemplari sono ideali per la trasformazione in auto elettriche, soprattutto se il motore o il cambio non funzionano più a dovere. Lo stesso vale per le oldtimer a partire da 30 anni d'età nelle quali siano stati montati componenti non originali e che, conseguentemente, non hanno alcuna possibilità di ottenere una targa H.

Due donne viaggiano su una Golf Cabrio oldtimer lungo una strada di campagna
Beniamina della generazione Golf: la prima Golf Cabrio è stata lanciata nel 1979

La trasformazione delle vetture in auto elettrica può costare facilmente circa 10.000 euro o anche di più. Il professionista, infatti, deve svolgere un grande lavoro, che varia a seconda del modello e della tipologia di interventi. Lo smontaggio del vecchio motore e il montaggio del nuovo motore elettrico può durare tra le 50 e le 100 ore di lavoro. Per chi preferisce eseguire personalmente i lavori: “Lorey Maschinenbau”, uno dei fornitori di kit di montaggio “fai da te” per la conversione del proprio modello in auto a trazione elettrica, oltre ai kit DIY (do it yourself), offre anche supporto per il montaggio e organizza il pernottamento nelle vicinanze dell'officina.

Mobilità elettrica: la trasformazione non valorizza solo le oldtimer

Chi trae veramente vantaggio dalla trasformazione di vetture vintage in auto elettriche? Prima di tutto, naturalmente, i proprietari di oldtimer o youngtimer. Questi potranno godersi ancora a lungo il loro Bulli o Maggiolino o la loro Porsche 911, soprattutto se il motore o il cambio hanno già spirato l'ultimo respiro. Allo stesso tempo il motore elettrico regala un grande piacere di guida, senza dimenticare che i divieti d'accesso nei centri storici non riguardano i veicoli con motore elettrico.

Occorre poi osservare che la conversione di una oldtimer in auto elettrica non fa bene solo a questa o quella vecchia vettura, ma promuove anche lo sviluppo della mobilità elettrica in generale. L'esistenza di auto elettriche che sfoggiano livree del passato ha il potere di entusiasmare molte persone, avvicinandole al tema della trazione elettrica e, conseguentemente, può rendere ancora più tangibile la rivoluzione in atto nel mondo della mobilità.

Registrati ora e anticipa i tempi.

Ricevi aggiornamenti regolari su ID.3, sulla gamma ID. e sulla mobilità elettrica del futuro.

Disclaimer Volkswagen
Note legali generali sito
Prezzi e specifiche di prodotto. Tutti i prezzi riportati sono in Euro. I prezzi indicati si riferiscono al listino per il mercato italiano e riguardano il veicolo e gli equipaggiamenti opzionali prescelti. I prezzi indicati sono IVA e messa su strada inclusa, I.P.T. (Imposta Provinciale Trascrizione) esclusa. Il prezzo effettivo viene concordato con la Concessionaria. La invitiamo pertanto a consultare la Sua Concessionaria
Volkswagen di riferimento per ulteriori dettagli.

I valori relativi al consumo di carburante ed alle missioni di CO2 di alcuni modelli non sono attualmente disponibili in quanto i veicoli sono ancora in fase di omologazione. Per maggiori informazioni invitiamo a rivolgerti presso le concessionarie
Volkswagen.

Volkswagen Group Italia dichiara che le informazioni riportate su questo sito sono valide al momento della loro pubblicazione. Le caratteristiche tecniche, gli equipaggiamenti di base, gli optional, i tessuti e i colori sono soggetti a continue variazioni e pertanto potrebbero non essere disponibili al momento della produzione del veicolo. Per tutte le versioni dotate di serie con il Car-Net o We Connect vi invitiamo a consultare la sezione dedicata: https://www.volkswagen.it/it/servizi-connettivita/connettivita/car-net.html

Per maggiori dettagli in merito alle Promozioni
offerte da Volkswagen Italia vi invitiamo a consultare la sezione dedicata: https://progetto.volkswagen.it/app/local/promozioni/

Gli equipaggiamenti e i prezzi di listino delle autovetture
Volkswagen e dei relativi accessori riportati sul sito hanno subito una variazione con effetto dal 04 giugno 2020. Volkswagen Group Italia avverte che, per ragioni tecniche di aggiornamenti del sito, gli equipaggiamenti disponibili e i nuovi prezzi di listino potrebbero non essere tempestivamente pubblicati, ma consultabili nella sezione "Listino" di ogni singolo modello. L’aggiornamento del sito verrà completato entro il 31 luglio 2020. Volkswagen Group Italia declina sin d’ora ogni responsabilità in merito a possibili discordanze, limitatamente al periodo sopra indicato.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna la versione del tuo browser: qui o qui