2.2.0.4_0, 2017-05-15 14:52:25
Diversi tipi di Gomme Auto per gli Pneumatici Volkswagen

Gli pneumatici.

Scopri il loro mondo.

Durante il loro ciclo di vita gli pneumatici compiono, in media, un intero giro attorno alla Terra e rappresentano l’unica superficie di contatto con la strada. Per la loro costruzione sono utilizzati oltre 200 materiali, tra cui acciaio e seta artificiale. Inoltre, se gonfiati alla corretta pressione, permettono di risparmiare carburante. Vuoi scoprire l’affascinante mondo degli pneumatici e ricevere qualche utile consiglio? Qui puoi trovare molte informazioni interessanti.    
    

Etichetta Europea del pneumatico.

Gomma auto con affianco l'etichetta Europea dello pneumatico

Come stabilito dal Regolamento Europeo n.1222/2009, tutti i produttori devono apporre sugli pneumatici un'etichetta in grado di fornire informazioni su tre specifiche caratteristiche:

1 - Resistenza al rotolamento: misurata con una scala dalla "A" (classe più alta) alla "G" (classe più bassa), serve a valutare le performance dello pneumatico in termini di resistenza al rotolamento, ovvero il suo contributo al risparmio di carburante.

2 - Frenata sul bagnato: misurata anch'essa con una scala dalla "A" (classe più alta) alla "G" (classe più bassa), serve a valutare la capacità di frenata in condizioni di asfalto bagnato, ovvero il livello di sicurezza garantito dallo pneumatico in caso di pioggia.

3 - Emissione di rumore: misurata con una scala di tre barrette, dove maggiore è la quantità maggiore sarà la rumorosità dello pneumatico (calcolata in decibel) durante la marcia del veicolo.

 

Quando è necessario sostituire gli pneumatici?

Suggerimenti per la cura dello pneumatico. La durata di vita massima degli pneumatici è pari a 10 anni, a condizione che essi non abbiano subito danni e il loro battistrada non presenti i segni di un degrado anticipato. Quali operazioni possono essere compiute per aumentare la durata degli pneumatici? Qui puoi trovare alcuni consigli utili.

La corretta pressione degli pneumatici è indicata nel manuale d’uso e sul tappo del serbatoio del carburante. In base al carico tale valore può variare fino a 1 bar.

Se la pressione è troppo elevata, la potenza viene trasmessa in modo ottimale solo nella parte centrale dello pneumatico. Ciò comporta un minor comfort di guida, un consumo del battistrada non uniforme e una minore durata di vita degli pneumatici.

In qualsiasi stazione di servizio è possibile trovare i manometri per misurare la pressione degli pneumatici. Da novembre 2014, ogni modello di vettura dispone di un Sistema di controllo della pressione degli pneumatici. Controlla la pressione quando gli pneumatici sono freddi e, qualora possibile, non abbassarla se gli pneumatici sono caldi.

Uno pneumatico perde in media circa 0,1 bar ogni tre mesi. Se la pressione cala rapidamente, potrebbe essersi verificato un problema alla gomma o alla valvola. Esegui un costante monitoraggio e, se hai dei dubbi, contatta il tuo Centro di Assistenza Volkswagen di fiducia.

225 / 45 R17 94 W

Come si interpretano i simboli presenti sul fianco dello pneumatico? Oltre al nome del costruttore e del modello, gli pneumatici contengono molte informazioni importanti, come ad esempio la struttura della gomma, il diametro del cerchio, la velocità massima consentita, ecc.