Pregiudizi sulla mobilità elettrica

La mobilità elettrica cambierà le nostre vite. Molte cose diventeranno più facili, più intelligenti e più sostenibili. Ma ci sono ancora dei pregiudizi, che oggi risultano infondati. Il progresso tecnologico gioca un ruolo fondamentale in questo processo. Ecco qui alcuni esempi di come i pregiudizi più comuni non reggano a confronto con i relativi fatti. Ti sarà subito chiaro: il futuro della mobilità è l'elettrico.

Illustrazione di una donna che svolge un quiz vero o falso
Pregiudizio:

La ricarica dura troppo.

Fatto:

Utilizzando colonnine di ricarica rapida, in un battibaleno farai il pieno alla tua auto elettrica.

Il tempo che ti occorre per una ricarica completa dipende dalla stazione di ricarica. A casa, con una wallbox a 11 kW puoi ricaricare completamente la tua auto elettrica in una notte. Presso le stazioni di ricarica rapida pubbliche di IONITY, ancora più potenti, la tua batteria si ricarica più velocemente.

Illustrazione di una stazione di ricarica veloce con Volkswagen ID.3
Illustrazione di una stazione di ricarica veloce con Volkswagen ID.3
Pregiudizio:

La batteria dura poco.

Fatto:

Falso. La sua autonomia ti lascerà di stucco.

La durata della batteria della tua auto elettrica dipende anche dalla frequenza dei cicli di caricamento ed esaurimento. Volkswagen, inoltre, garantisce che la batteria non scenda mai al di sotto del 70% della capacità utilizzabile, persino dopo 8 anni o 160.000 km (a seconda del limite raggiunto prima).

Illustrazione di un uomo davanti al telaio di Volkswagen ID.3 derivante dalla piattaforma MEB
Illustrazione di un uomo davanti al telaio di Volkswagen ID.3 derivante dalla piattaforma MEB
Pregiudizio:

Cosa accade se la batteria si esaurisce mentre sto viaggiando?

Fatto:

La tua vettura elettrica ti avvisa tempestivamente.

In condizioni normali (e osservando le avvertenze) la tua auto elettrica non può mai lasciarti per strada, in quanto richiama tempestivamente la tua attenzione non appena l'accumulatore di corrente raggiunge il livello critico. In ogni caso, la vettura attiva automaticamente la modalità di ottimizzazione del consumo di energia. Inoltre, con qualsiasi navigatore riesci già a individuare comodamente il punto di ricarica più vicino e, in futuro, la rete delle stazioni di ricarica crescerà in modo esponenziale. Per i casi più estremi, non dimenticare che il soccorso stradale Volkswagen è sempre a disposizione, anche per i conducenti di veicoli elettrici.

Illustrazione di uno smartphone che visualizza il logo del servizio di soccorso stradale Volkswagen, che viene contattato in quel momento
Illustrazione di uno smartphone che visualizza il logo del servizio di soccorso stradale Volkswagen, che viene contattato in quel momento
Pregiudizio:

Ricaricare un'auto elettrica è pericoloso.

Fatto:

La tua auto elettrica è sicura anche sotto la pioggia e in condizioni di grande umidità.

Fin da bambini abbiamo imparato che l'elettricità è pericolosa. Soprattutto in combinazione con l'acqua. Ciò nonostante non si corre alcun rischio a ricaricare un'auto elettrica, persino in caso di pioggia. Perché se la batteria e la stazione di ricarica sono conformi (secondo le norme relative), non scorre alcuna corrente prima che sia stato stabilito un contatto sicuro. Puoi passare senza problemi anche all'interno di un impianto di lavaggio o aprire il cofano motore mentre piove. Addirittura anche durante un temporale, la tua auto elettrica resta sicura esattamente come qualunque altra vettura.

Illustrazione di una Volkswagen ID.3 e di una colonnina di ricarica durante un temporale
Illustrazione di una Volkswagen ID.3 e di una colonnina di ricarica durante un temporale
Pregiudizio:

Le auto elettriche sono molto costose.

Fatto:

È vero il contrario – grazie agli incentivi per l'acquisto e ai vantaggi fiscali. 

Le auto elettriche vengono ancora oggi considerate costose. Effettivamente i prezzi d'acquisto sono ancora leggermente superiori rispetto a quelli di vetture benzina o Diesel. Questo è dovuto agli elevati costi di produzione della batteria. Ma ci metti un attimo a recuperare la spesa considerando gli incentivi per l'acquisto, i vantaggi fiscali, le basse spese legate ai consumi e la minore manutenzione necessaria.

Illustrazione di una famiglia davanti a una Volkswagen ID.3
Illustrazione di una famiglia davanti a una Volkswagen ID.3
Pregiudizio:

Le auto elettriche non hanno un'elevata autonomia.

Fatto:

Fino a 550 km (WLTP)

Uno dei maggiori pregiudizi sulle auto elettriche è che queste non consentano lunghi tragitti. Da molto tempo ormai non è più così. Le nuove auto elettriche della famiglia ID. sono costruite sulla base del pianale modulare per veicoli elettrici (MEB), offrendo così autonomie molto più elevate di quanto si creda. Con i nuovi veicoli elettrici è possibile coprire distanze dai 330 km a oltre 550 km secondo il metodo WLTP – tenendo conto delle dimensioni della batteria, degli pneumatici e della configurazione del relativo veicolo.

ID. Buzz su una strada extraurbana
ID. Buzz su una strada extraurbana
Pregiudizio:

Ricaricare un'auto elettrica a casa propria è piuttosto complicato.

Fatto:

Serve solo un cavo di ricarica e una presa di corrente.

Il modo migliore per iniziare la giornata salendo a bordo di un'auto elettrica completamente carica è utilizzando la stazione di ricarica di casa propria. È una soluzione possibile per chiunque possieda una casa singola o un appartamento. Infatti puoi richiedere l'installazione di una wallbox direttamente nel tuo garage, così da poter ricaricare facilmente, collegando con un semplice gesto l'apposito cavo alla tua auto elettrica. Naturalmente, con altrettanta semplicità, puoi utilizzare anche il cavo di ricarica fornito in dotazione, anche se richiede un po' più di tempo.

Illustrazione di una Volkswagen ID.3 in carica presso una wallbox
Illustrazione di una Volkswagen ID.3 in carica presso una wallbox
Pregiudizio:

Guidare un'auto elettrica è noioso.

Fatto:

Un'auto elettrica regala molte più emozioni alla guida di quanto non si immagini.

I potenti motori elettrici dispongono della coppia massima fin dal primo istante – senza interruzione della forza di trazione – scattando con un dinamismo da togliere il fiato. Inoltre, le batterie sono integrate nel pianale della vettura, determinando così un baricentro basso e una ripartizione ottimale del peso. Cosa comporta? Un piacere di guida allo stato puro e la sensazione di essere al volante di un go-kart. Un'esperienza estremamente adrenalinica e tutt'altro che noiosa.

Pregiudizio:

Ci sono poche stazioni di ricarica.

Fatto:

Puoi fare rifornimento di corrente praticamente ovunque.

La soluzione ideale è ricaricare la tua auto elettrica sempre a casa, durante la notte, tramite la tua wallbox. In questo modo, il mattino dopo, potrai salire a bordo della tua auto completamente carica e iniziare la giornata con il pieno di energia. In Germania è attualmente in corso anche l'ampliamento su vasta scala dell'infrastruttura per l'alimentazione elettrica e il numero delle stazioni di ricarica pubbliche sta crescendo in modo esponenziale.

Anche nella tua città, già oggi puoi trovare numerose possibilità per la carica: ad esempio nei parcheggi multipiano, davanti ai supermercati e nei centri commerciali. Inoltre, sempre più datori di lavoro offrono ai loro dipendenti la possibilità di ricaricare i veicoli presso stazioni di ricarica di proprietà dell'azienda. 

Fare rifornimento di corrente sarà possibile con grande comodità anche sulle lunghe percorrenze. IONITY, la joint venture delle industrie automobilistiche tedesche e Ford, insieme a molte altre società di produzione e distribuzione di energia, sta attualmente realizzando sulle autostrade e sulle principali arterie stradali di tutta Europa una rete capillare di stazioni di ricarica rapida. Nasceranno in tutta Europa centinaia di stazioni di ricarica IONITY.

Mappa illustrata con stazioni di ricarica in differenti località
Mappa illustrata con stazioni di ricarica in differenti località

Registrati e parti verso il futuro della mobilità.

Resta aggiornato sui nuovi modelli elettrici della gamma ID. di Volkswagen: prendi parte ad un futuro più ecologico ed efficiente.

Disclaimer Volkswagen

  • Note legali generali sito
    Prezzi e specifiche di prodotto. Tutti i prezzi riportati sono in Euro. I prezzi indicati si riferiscono al listino per il mercato italiano e riguardano il veicolo e gli equipaggiamenti opzionali prescelti. I prezzi indicati sono IVA e messa su strada inclusa, I.P.T. (Imposta Provinciale Trascrizione) esclusa. Il prezzo effettivo viene concordato con la Concessionaria. La invitiamo pertanto a consultare la Sua Concessionaria Volkswagen di riferimento per ulteriori dettagli.

    I valori relativi al consumo di carburante e alle emissioni di CO2 di alcuni modelli non sono attualmente disponibili in quanto i veicoli sono ancora in fase di omologazione. Per maggiori informazioni invitiamo a rivolgerti presso le concessionarie Volkswagen.

    Volkswagen Group Italia dichiara che le informazioni riportate su questo sito sono valide al momento della loro pubblicazione. Le caratteristiche tecniche, gli equipaggiamenti di base, gli optional, i tessuti e i colori sono soggetti a continue variazioni e pertanto potrebbero non essere disponibili al momento della produzione del veicolo. Per tutte le versioni dotate di serie con il Car-Net o We Connect vi invitiamo a consultare la sezione dedicata: https://www.volkswagen.it/it/servizi-connettivita/connettivita/car-net.html

    Per maggiori dettagli in merito alle Promozioni offerte da Volkswagen Italia vi invitiamo a consultare la sezione dedicata: https://promozioni.volkswagen.it/app/local/promozioni/