Ragazzo indossa un visore per la realtà virtuale
Mobilità elettrica

Realtà aumentata e realtà virtuale: la 4ª dimensione della visione

Mobilità elettrica

Realtà aumentata e realtà virtuale: la 4ª dimensione della visione

La realtà aumentata e la realtà virtuale modificano la nostra percezione del mondo e il nostro modo d'interagire con esso. Nell'era della guida connessa, la realtà aumentata diventa parte integrante dell'auto.

Scopri qui:

  • Che cosa significano realtà virtuale  (virtual reality - VR) e realtà aumentata  (augmented reality - AR)?
  • Perché la VR e la AR possono aiutarti nell'acquisto di un'auto?
  • In che modo la prima lente a contatto intelligente cambierà la tua vista?
  • Perché la realtà aumentata rende la guida più facile?

La serie “Star Trek” non era solo un mito per i fan irriducibili della fantascienza, ma anche una finestra aperta sul futuro della tecnologia:

  • L'apparecchio radio “Communicator” come modello per lo smartphone
  • L'ausilio visivo “Visors” come esempio di occhiali a realtà aumentata
  • La sala ologrammi come immersione in un ambiente virtuale

Riguardando la serie cult troviamo dispositivi e tecnologie che stanno entrando sempre più nella nostra vita quotidiana. Le parole chiave? “augmented reality” (AR) e “virtual reality” (VR), il tutto abbinato all'intelligenza artificiale (AI). Queste esperienze ampliano la nostra percezione aggiungendo nuove dimensioni e informazioni. Se al cinema, nei parchi avventura o nei simulatori, grazie alla VR gli utilizzatori si immergono in un mondo virtuale, con la AR le esperienze reali e quelle generate dal computer si fondono completamente. Nel campo visivo dell'osservatore, la realtà circostante viene arricchita da informazioni digitali.

VR e AR in Concessionaria

Volkswagen Touareg messa in scena con una App AR appositamente sviluppata

La realtà virtuale e la realtà aumentata sono particolarmente interessanti proprio nel campo del marketing e delle vendite. I clienti possono configurare la loro vettura ideale in uno showroom virtuale e osservare l'auto mentre si muove in una situazione di traffico in 3D che appare completamente reale. Ad esempio, Volkswagen ha messo in scena Nuova Touareg con una App AR appositamente sviluppata.

Ma la nuova tecnologia viene sperimentata da costruttori di automobili e fornitori anche al di là del campo di esperienze immediate del cliente: in officina, occhiali virtuali aiutano il personale del Servizio Assistenza e i meccanici nel lavoro quotidiano. Grazie ai sofisticati strumenti per la realtà virtuale, le auto possono essere progettate fin nel più piccolo dettaglio o essere utilizzate per simulazioni, senza dover montare un solo componente. Ciò consente di abbassare i costi dello sviluppo. Le tecnologie digitali, inoltre, vengono impiegate anche nella logistica, nelle attività di formazione e addestramento, nonché per le fiere.

Due specialisti vicino ad una Golf Volkswagen progettano un modello di auto grazie ad un visore per la realtà aumentata
1

Intelligenza artificiale e smartphone

Grazie a telecamere, App e connessioni Internet, gli smartphone hanno tutto ciò che occorre per integrare queste nuove tecnologie. Il riconoscimento delle immagini basato sull'intelligenza artificiale “Google Lens” è disponibile come App. In tal modo la videocamera dello smartphone viene trasformata in un motore di ricerca. Facendo shopping in un centro commerciale, per esempio, lo smartphone può scansionare le vetrine e leggere le immagini impiegando l'intelligenza artificiale. Successivamente, verranno visualizzate in tempo reale ulteriori informazioni sui prodotti o le offerte online alternative. Queste funzionalità erano già offerte da “Google Glass”, gli occhiali intelligenti dell'omonimo gruppo. Il prodotto, tuttavia, è stato un flop. Conseguentemente questa tecnologia ha subito un temporaneo danno d'immagine.

Lenti a contatto intelligenti con augmented reality